Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

COVID-19

Centri estivi, Manifestazione di interesse ad attivare servizi in attuazione del DL Rilancio

5 Giugno 2020

L'impegno di Anci Lombardia a sostegno dei Comuni

Continuano a pervenire ad ANCI Lombardia numerosi quesiti relativamente all’organizzazione dei centri estivi 2020, soprattutto in merito alla responsabilità civile e penale di Amministratori e Personale amministrativo dei Comuni che esamina e approva i progetti, sul ruolo delle ATS, sul tema delle risorse e sulla necessità di un protocollo regionale per definire funzioni e competenze dei vari soggetti coinvolti.

In merito al tema “risorse”, i Comuni chiedono maggiori dettagli circa l’importo che verrà loro assegnato in base all’art. 105 del Decreto Rilancio. A priori l’importo spettante a ciascun Comune è difficilmente definibile in quanto, per la quantificazione del finanziamento ai Comuni, è necessario attendere un decreto, che verrà emanato a seguito di un’intesa in Conferenza Unificata.

In proposito è stata predisposta una scheda di rilevazione, che Regione Lombardia ha già inviato ai Comuni e che va compilata e inviata entro mercoledì 10 giugno 2020 all’indirizzo centriestivi@regione.lombardia.it e, per conoscenza, a emergenze@anci.lombardia.it, precisando l’interesse ad attivare i servizi di cui al comma 1, lettera a) dell’art. 105 del Decreto Legge 34/2020. 

Sul tema “Centri estivi” ANCI Lombardia è impegnata da tempo e su più fronti e ha svolto un intenso ruolo di sollecitazione verso gli Organi competenti e di interlocuzione/coordinamento con gli stakeholder regionali. Con essi, in particolare con i referenti regionali del Terzo settore, degli Oratori lombardi, della FISM Lombardia e delle Organizzazioni sindacali, si è concordata una linea tesa a comporre una grande alleanza educativa, per dare le risposte attese da minori e famiglie, soprattutto in vista della Fase 2 dell’emergenza sanitaria COVID-19, che prevedeva la progressiva riapertura dei servizi e dei luoghi di lavoro, con la necessità di iniziative per la cura e l’accudimento dei minori.

Sono diverse le iniziative e i contatti che ANCI Lombardia ha assunto, a livello nazionale e regionale, nei confronti di Regione Lombardia, della Prefettura, dell’INAIL e dei Ministeri, chiedendo ripetutamente risposte ai quesiti posti dai Comuni.
Sono stati organizzati incontri in videoconferenza e in presenza, anche per garantire interpretazioni univoche delle norme e comportamenti omogenei su tutto il territorio regionale. 

Per approfondire il tema consultare la circolare 394/2020 Aggiornamento su Centri estivi 2020

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961