Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
Allegato

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Nominativo a cui rivolgere le istanze di Accesso civico
Art. 5 - D. Lgs. n. 33/2013
Linee guida ANAC FOIA

Il D. Lgs. 97/2016 – FOIA (Freedom of Information Act) – ha introdotto sostanziali modifiche all’Art. 5 del D. Lgs. 33/2013 estendo la disciplina dell’Accesso Civico a nuove modalità di richiesta e introducendo nuovi obblighi di pubblicazione.
Le modalità di accesso si suddividono in tre categorie:
Accesso Civico
Accesso Generalizzato
Accesso Documentale
Accesso Civico (accesso civico “semplice”) – art. 5, c.1 D. Lgs. 33/2013
Descrizione: diritto a titolarità diffusa relativo all’accesso a documenti, atti e informazioni oggetto di obblighi di pubblicazione imposti dalla legge, detenuti dalla PA.
Presentazione dell’istanza: Il Cittadino, senza alcuna limitazione e senza dover fornire una motivazione, può effettuare la richiesta in via telematica secondo le modalità previste dal CAD o attraverso i canali classici: mezzo posta, fax o consegna a mano. Le istanze vanno presentate alternativamente:
All’ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti
All’ufficio Relazioni con il pubblico
Ad un altro ufficio che l’amministrazione abbia indicato nella sezione “Amministrazione Trasparente” -  “ Altri contenuti – accesso civico”.
Al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
Accesso Civico Generalizzato – art. 5, c.2 D. Lgs. 33/2013
Descrizione: diritto a titolarità diffusa relativo all’accesso a documenti, atti e informazioni che non siano oggetto di obblighi di pubblicazione imposti dalla legge, detenuti dalla PA.
Presentazione dell’istanza: Il Cittadino, senza alcuna limitazione e senza dover fornire una motivazione, può effettuare la richiesta in via telematica secondo le modalità previste dal CAD o attraverso i canali classici: mezzo posta, fax o consegna a mano. Le istanze vanno presentate alternativamente:
All’ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti
All’ufficio Relazioni con il pubblico
Ad un altro ufficio che l’amministrazione abbia indicato nella sezione “Amministrazione Trasparente” -  “ Altri contenuti – accesso civico”.
Al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

Responsabili e indirizzi
Il nominativo a cui rivolgere le istanze di accesso civico è Dott. Pier Attilio Superti
L’indirizzo di posta elettronica cui inoltrare la richiesta di accesso civico è il seguente: posta@anci.lombardia.it
Il responsabile della trasparenza dell’ANCI Lombardia è Dott. Pier Attilio Superti
Il titolare del potere sostitutivo dell’ANCI è Rinaldo Redaelli

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961