Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Progettazione

Decreto Interno su contributi spese di progettazione. Entro 15 gennaio 2024 richiesta finanziamento

17 Novembre 2023

Il Ministero dell’interno ha pubblicato in GU il decreto 8 novembre 2023 sulle modalità di richiesta del contributo

Il Ministero dell’interno ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto 8 novembre 2023, recante “Approvazione delle modalità di istanza per la richiesta di contributo, annualità 2024, a copertura della spesa di progettazione prevista dall’articolo 1, commi da 51 a 58 della legge 27 dicembre 2019, n. 160”, con cui è stato approvato il modello di istanza per la presentazione della richiesta di accesso al contributo relativo all’annualità 2024, per il finanziamento di spese di progettazione, come definiti dall’art. 41 del decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio dell’ente, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti. Il decreto ha considerato che la progettazione definitiva non è più contemplata tra i livelli di progettazione previsti dall’art. 41 del citato decreto legislativo n. 36 del 2023, pertanto hanno facoltà di richiedere il contributo soggetto a rendicontazione a copertura della spesa per i succitati livelli di progettazione previsti dalla nuova norma  i comuni, le province, le città metropolitane, le comunità montane, le comunità isolane e le unioni di comuni, presentando apposita domanda in modalità telematica al Ministero dell’interno – Direzione centrale per la finanza locale, secondo il modello di istanza in fac-simile allegato al decreto, definito secondo apposita piattaforma Gestione linee di finanziamento (GLF), integrata nel sistema di Monitoraggio delle opere pubbliche (MOP) del Ministero dell’economia e delle finanze. Il provvedimento specifica che la richiesta di contributo deve essere riferita ad una «nuova» progettazione. Non può essere formulata richiesta di contributo per progettazioni già affidate mentre rientrano nella definizione di «nuova» progettazione anche le gare avviate dopo il 15 gennaio 2024 e prima dell’adozione del decreto interministeriale di cui al comma 53 del citato art. 1 della legge n. 160 del 2019.
Ai fini dell’erogazione del contributo in esame è sempre richiesta l’acquisizione di un codice identificativo di gara (CIG) ordinario. Non è consentito far uso dello smart – CIG.
L’istanza telematica di richiesta di contributo per l’anno 2024 deve essere presentata a decorrere dal 1° dicembre 2023 ed entro il termine perentorio, a pena di decadenza, delle ore 23:59 del 15 gennaio 2024.
Il servizio di assistenza BDAP sulla piattaforma GLF-MOP sarà garantito fino alle ore 18:00 del 15 gennaio 2024. Eventuali richieste di precisazioni di carattere esclusivamente amministrativo possono essere trasmesse a fondoprogettazione.fl@interno.it (email non abilitata a ricevere e/o trasmettere p.e.c.).
Si rimanda al Comunicato DAIT del 8 novembre u.s. per le ulteriori specifiche nonché per le richieste di chiarimento e assistenza tecnica.

ANCI Lombardia © 2023  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961