Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Iniziative

Documentazione digitale centri urbani, Mauro Guerra: "lavoriamo sulla maturazione e formazione di competenze"

6 Settembre 2022

Seminario organizzato da ANCI Lombardia con l'università di Pavia

“Questo appuntamento nasce da un’esperienza importante: dal lavoro e dalla collaborazione instaurati con l’Università di Pavia nell’ambito di un progetto di cooperazione decentrata internazionale che ha visto coinvolti il Comune di Pavia, quale ente capofila di altri enti, e il Comune di Betlemme. Per ANCI Lombardia è importante organizzare questo incontro per due ragioni: innanzitutto per tenere viva l’attenzione sulla cooperazione decentrata allo sviluppo, al fine di stimolare insieme la costruzione di nuovi progetti e pratiche; secondariamente perchè questo progetto, riferendosi alla ricostruzione digitale della città di Betlemme al fine della sua ricostruzione, rimanda al tema della crescita e della costruzione delle competenze dei nostri Comuni, cioè a come l’utilizzo della strumentazione tecnologica può essere messa a servizio dei Comuni e come può essere messa a disposizione dei Comuni.” Così Mauro Guerra, Presidente di ANCI Lombardia, ha aperto i lavori del seminario “Documentazione Digitale per lo sviluppo dei Centri Urbani, un’opportunità per i Comuni Lombardi” che si è tenuto questa mattina a Milano nella Casa dei Comuni. L’occasione ha permesso a Guerra di ricordare che “Anci Lombardia sta lavorando molto sulla maturazione e formazione di competenze e sappiamo che questo è possibile se mettiamo in campo strumentazioni e occasioni per far maturare competenze per usare al meglio le opportunità.”

Su questo tema è intervenuto anche Bruno Bettinsoli, Presidente del Dipartimento Piccoli Comuni di ANCI Lombardia, per il quale “oggi siamo di fronte a una tappa importante dell’autorevole lavoro che ANCI Lombardia sta svolgendo in questi anni e che il Dipartimento piccoli Comuni sostiene. ANCI Lombardia, infatti, ha stimolato e si è fatta promotrice di iniziative per far crescere le professionalità presenti nei Comuni”, pertanto “spero che quanto andiamo a presentare oggi possa attecchire sui territori grazie alla condivisione di politiche e azioni.”

Luca Veggian, Presidente del Dipartimento Territorio di ANCI Lombardia, considerando come “il lavoro di oggi prende le mosse da una collaborazione con l’università di Pavia e la città di Betlemme per la digitalizzazione del patrimonio documentale della città”, ha evidenziato che “il tema è importante perché grazie ai protocolli firmati con la DG territorio regionale, ci siamo mossi per la formazione del personale, organizzando eventi che hanno visto una forte partecipazione e, secondariamente, abbiamo lavorato alla definizione di banche dati semplificate. Entrambi questi ambiti convergono, se non come metodo come visione, a quanto portato avanti dalla Università di Pavia a Betlemme.”

Per approfondire l’aspetto tecnico – progettuale di quanto realizzato a Betlemme ha preso la parola Sandro Parrinello, professore dell’Università di Pavia, che ha considerato quanto il rilievo urbano e la definizione di sistemi informativi siano importanti per la gestione e lo sviluppo della città, poiché “con il digitale si possono avere occasioni di semplificazione della progettazione e maggiore controllo. Per fare questo però sono necessari competenze e metodi per individuare esigenze e soluzioni.” Nella presentazione del professore, è stato dato spazio alle esigenze e alle soluzioni che hanno permesso di affrontare la “moltitudine di complessità urbanistiche che caratterizza Betlemme” e mettere a punto un sistema per documentare l’esistente e per “costruire da questo rilievo uno strumento che permettesse al Comune la complessità strutturale intrinseca di ogni edificio ma anche di considerare le trasformazioni avvenute negli anni e quelle possibili con degli interventi”.
A completare la presentazione dell’esperienza hanno contribuito Francesca Picchio, docente all’Università di Pavia, che ha descritto le metodologie di documentazione del paesaggio urbano, in particolare attraverso l’utilizzo di droni e rilevazioni fotogrammetriche, e Anna Dell'Amico, che ha presentato il sistema BIM (Building Information Modeling) per la rappresentazione digitale dei progetti costruttivi e alcuni modelli informativi per lo sviluppo di interventi pubblici.

L’evento è stato moderato da Maurizio Cabras, Coordinatore del Dipartimento Territorio di ANCI Lombardia, che ha ricordato come “in questo momento i Comuni sono impegnati su più fronti, ordinari e straordinari, e credo che l’esperienza di oggi possa essere inquadrata come un pezzo di quanto le amministrazioni già ora stanno facendo.”

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961