Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Welfare

Corso di formazione Gestione delle migrazioni: formazione delle PA locali - Al via il terzo modulo

2 Marzo 2022

Informazioni e documenti disponibili online

Con la prima lezione del Terzo modulo, dedicata al tema della mobilità internazionale del lavoro sono riprese le attività del Corso di formazione, promosso dall’Università di Roma La Sapienza, in partnership con UnitelmaSapienza, Anci Lombardia, Anci Sicilia, Anci Umbria e Roma Capitale, nell’ambito del progetto Gestione delle migrazioni: formazione delle PA locali, finanziato dal FAMI (Fondo Asilo, Migrazioni, Integrazione). Il Corso, suddiviso in 4 moduli per un totale di 150 ore complessive, intende trasferire e offrire conoscenze e abilità complesse, di natura interdisciplinare, finalizzate al potenziamento delle capacità di governance delle migrazioni da parte del sistema pubblico - in particolare delle amministrazioni pubbliche locali nonché delle organizzazioni del privato sociale, e degli enti gestori dei servizi locali.  

Il corso è rivolto a tutti coloro che, nell’ambito della loro attività quotidiana, si confrontano con questioni e tematiche migratorie attraverso la gestione ed erogazione di servizi incardinati in società multietniche a utenza culturalmente diversificata. Per fornire una formazione teorica e pratica completa, articolata e moderna, il corso affronta, in un’ottica multidisciplinare, i molteplici aspetti istituzionali, storici, giuridici, sociologici ed economici di governance del fenomeno, privilegiando l’analisi di casi concreti e di buone prassi volte a favorire l’apprendimento di metodi e tecniche funzionali all’individuazione delle soluzioni più adeguate  alle  questioni, pratiche o teoriche, che sorgono durante l' attività lavorativa di ciascun discente.  

Il corso è rivolto, in particolare, agli operatori che svolgono la loro attività sul territorio delle Regioni Lombardia, Sicilia, Umbria e dell’Area Metropolitana di Roma. Tuttavia, è ammessa la partecipazione di operatori provenienti anche da altre Regioni. 
I partecipanti possono frequentare uno o più moduli oppure tutti i moduli offerti. Per esempio, è possibile partecipare al terzo modulo del corso, dedicato alle politiche di integrazione e di antidiscriminazione appena avviato (di cui si allega il programma) o al quarto modulo, dedicato al tema migrazioni e sviluppo. Inoltre, grazie all’erogazione delle lezioni in modalità asincrona - secondo il modello di "lezione digitale" adottato dall'Università UnitelmaSapienza, tramite la piattaforma e-learning dell’Ateneo grazie a lezioni audio-video integrate da supporti documentali, è possibile seguire i moduli già prodotti in qualsiasi momento (per maggiori informazioni, v. in allegato i programmi dei moduli finora erogati). 
La partecipazione al corso dà diritto al rilascio di un attestato di partecipazione (che sarà rilasciato per ciascuno dei moduli frequentati). Per il rilascio dell’attestato è necessaria la frequenza minima del 50% delle lezioni. La partecipazione al corso secondo queste modalità è gratuita e non prevede il pagamento di alcuna quota di iscrizione. 
I partecipanti possono altresì richiedere di partecipare all’intero corso per l’attribuzione di 30 CFU. I partecipanti che vogliono richiedere i CFU devono essere in possesso di un titolo di scuola media superiore o di laurea e devono superare le prove previste. Per l’attribuzione dei CFU i partecipanti dovranno affrontare una prova intermedia al termine di ogni singolo modulo, tramite quiz (superamento della prova con il 60% delle risposte corrette alle domande). Le prove possono essere ripetute senza limite alcuno, fino al superamento della stessa. Al termine delle 4 prove intermedie sarà necessario sostenere una prova orale (in rete) sugli argomenti oggetto del corso dinanzi ad una commissione composta dai direttori e dai docenti del corso. (Per ottenere il rilascio dei CFU il partecipante dovrà versare 50,00 euro per attività di segreteria ed euro 16,00 per l’imposta di bollo virtuale).  
Gli assistenti sociali che frequentano il corso potranno infine presentare l'attestato di frequenza rilasciato dall'Università per il riconoscimento dei crediti formativi stabilito dal Consiglio dell'ordine degli assistenti sociali.  

Ai fini dell’iscrizione è necessario compilare i campi obbligatori al link: 
https://info.unitelmasapienza.it/it/iscrizione_corso_gestione_migrazioni - le modalità di iscrizione sono possibili in qualsiasi momento entro il 31/05/2022 on-line.
Completata la procedura sopra indicata saranno inviate le credenziali di accesso alla piattaforma e-learning.

Per le maggiori informazioni si prega di scrivere all’Università degli Studi di Roma – CEMAS (cemas@uniroma1.it) o all’Unitelma Sapienza (info@unitelmasapienza.it

 

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961