Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

COVID-19

Vaccinazioni, operativo nelle valli comasche il centro mobile di Anci Lombardia con AREU e ATS

16 Aprile 2021

Significativa la partecipazione dei medici di medicina generale

“Il centro vaccinale mobile messo a disposizione da Anci Lombardia oggi è operativo a Valsolda, in provincia di Como, dove fa da punto di riferimento per tutte le frazioni delle valli limitrofe, a sostegno delle persone che per diverse ragioni non sono riuscite a vaccinarsi negli hub di Regione Lombardia. Così ha dichiarato il Segretario Generale di Anci Lombardia Rinaldo Mario Redaelli che ha personalmente seguito i lavoro dell’unità mobile attiva nelle valli comasche in collaborazione con L’Agenzia Regionale di Emergenza Urgenza - AREU Lombardia e ATS Insubria. "Grazie anche alla collaborazione dei medici di medicina generale del posto - ha aggiunto - la giornata è stata molto proficua. Siamo soddisfatti che l’iniziativa stia andando bene e che quindi proseguirà nelle prossime settimane in collaborazione con ATS Insubria e successivamente con ATS Montagna”. 

“Oggi verranno vaccinate circa 30 persone fragili ed è molto significativo che a vaccinare saranno proprio i medici di medicina generale. Questo rappresenta certamente un valore aggiunto sia per il messaggio di vicinanza da parte del sistema sia perché i medici di famiglia che hanno in cura questi pazienti, ne conoscono bene le condizioni cliniche, sono in grado di individuare le priorità e fornire indicazioni alle ATS relativamente al loro reclutamento che deriva, va sottolineato, da una indagine specifica di ATS tramite una banca dati in suo possesso” ha detto Maurizio Volontè, medico di ATS Insubria.

Presente nel centro vaccinale mobile anche il medico di medicina generale Attilio Giossi che ha aderito alla richiesta di ATS di effettuare le vaccinazioni territoriali a favore di persone con disabilità gravi che “difficilmente – ha detto - avrebbero potuto avere accesso alle vaccinazioni se non a fronte di grandi difficoltà”.

Il sindaco di Valsolda, Laura Romano, ha ringraziato il Presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra per l’iniziativa attivata “grazie alla quale è stato possibile aiutare i nostri cittadini fragili a vaccinarsi”.

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961