Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Salute

Anci: "Dieci milioni per telemedicina a piccoli Comuni: direzione giusta per territori inclusivi"

4 Novembre 2021

“Nelle prossime settimane – ha concluso il vice presidente Anci – ci avvicineremo alla soglia del 90% di vaccinazioni effettuate"

“La firma del decreto, da parte del ministro Speranza, sullo stanziamento di dieci milioni di euro per offrire strumenti di telemedicina alle farmacie dei Comuni con meno di tremila abitanti, è un passo importante nella costruzione di una medicina territoriale vera e propria e nella direzione dell’inclusione di tutti i territori del nostro Paese nel ridisegno del servizio sanitario nazionale all’indomani dell’emergenza pandemica”. E’ quanto ha rimarcato il vice presidente vicario di Anci e sindaco di Valdengo, Roberto Pella.
“Si tratta di funzioni fondamentali per i cittadini – ha aggiunto – come esami e screening, che dovranno essere garantite, dal punto di vista infrastrutturale, dalla piena attuazione della copertura della banda larga e quindi dal superamento del digital divide che colpisce, in massima parte, proprio i Comuni meno popolosi. Sono soddisfatto che sia stata accolta una richiesta che avevo avanzato all’interno del Def, provvedimento di cui sono stato relatore”.
“Nelle prossime settimane – ha concluso il vice presidente Anci – ci avvicineremo alla soglia del 90% di vaccinazioni effettuate, come prospettato dal Commissario Figliuolo: una campagna vastissima di informazione e di profilassi che ha raggiunto la nostra popolazione anche casa per casa, in ogni via di ogni Comune, rendendo i territori più inclusi, più forti e sani, come testimoniano i dati sul drastico calo dei ricoveri in terapia intensiva e, per fortuna, dei decessi”.

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961