Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

SERVIZIO IDRICO

Le imprese idriche come motore della ripartenza, Guerra: Necessario Protocollo che preveda indirizzi e interventi comuni

8 Luglio 2020

Le proposte di Anci Lombardia in occasione del Webinar organizzato da Water Alliance

“Per una regione come la Lombardia che conta 1506 Comuni, un processo di aggregazione delle aziende idriche sul territorio non può che restituire risultati positivi anche se si tratta di un percorso da completare. Un’esperienza che Anci Lombardia è interessata a completare al fine di accompagnare i Comuni in questo processo di aggregazione attraverso l’utilizzo del servizio idrico integrato, una gestione in economia da perseguire che rappresenta la grande sfida del nostro Paese. Necessario però fare squadra e lavorare insieme”.

Così il Presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra ha aperto il suo intervento  nel webinar  “Le imprese idriche come motore della ripartenza” organizzato da Water Alliance – Acque di Lombardia, per presentare il suo allargamento a tutte le province lombarde e la strategia per fronteggiare la crisi economica e sociale causata dal coronavirus.

Il Presidente Guerra ha sottolineato gli strumenti a disposizione delle istituzioni e delle aziende per fronteggiare le sfide e le opportunità che si presentano grazie all’esperienza di Water Alliance con la messa in rete delle aziende idriche, e ha tracciato un’agenda di lavoro per il futuro: “Oggi abbiamo la necessità di portare sui territori le risorse disponibili ma abbiamo l’urgenza di rimediare agli sprechi del passato e di un rinnovamento tecnologico del servizio idrico che affronti in maniera integrata vari aspetti”. 

La proposta di Anci Lombardia si è concretizzata nel suggerimento di un protocollo di intesa “che  preveda la realizzazione di indirizzi e  interventi comuni, con la condivisione di una piattaforma che sul tema degli investimenti preveda misure di semplificazione  e dia indirizzi a regione e governo sulle priorità: ricerca e innovazione. Altro tema importante, specie in questo momento storico, credo sia quello della sostenibilità sociale anche nell’ambito del servizio idrico a seguito della crisi. È necessario che Comuni e aziende riflettano su come incrociare l’elemento di sostenibilità sociale nella gestione degli investimenti e delle politiche tariffarie, con un occhio di riguardo per la popolazione più fragile. Una riflessione comune che certamente la rete costituita a livello territoriale può aiutarci a realizzare”.

Oltre al Presidente Guerra, sono intervenuti al webinar tra gli altri:  Stefano Buffagni - Viceministro Sviluppo Economico; Attilio Fontana - Presidente Regione Lombardia; Veronica Manfredi - Direzione Generale Ambiente Commissione Europea; Marco Dettori - Presidente ANCE Milano - Lodi  - Monza e Brianza; Giuseppe Viola - Direttore Generale Confservizi Lombardia; Filippo Brandolini - Vicepresidente  Utilitalia; Alessandro Russo - Portavoce Water Alliance.

 

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961