Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Servizio Civile

Anci Lombardia nella Consulta nazionale per il Servizio civile nazionale

24 Luglio 2020

Onelia Rivolta e Sebastiano Megale i due rappresentati per l'Associazione

Il 21 luglio 2020 Ministro per le politiche giovanili e lo sport ha decretato la composizione della Consulta Nazionale per il servizio civile universale, organismo permanente di consultazione, riferimento e confronto per le questioni concernenti il servizio civile universale. La Consulta è costituita da ventitré membri di cui nove scelti tra gli enti iscritti all'Albo di Servizio Civile Universale; tre designati dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome; tre designati dall'Associazione nazionale comuni italiani; quattro rappresentanti dei volontari eletti e quattro scelti nell'ambito dei coordinamenti tra enti. 

Anci Lombardia entra nella componente degli enti iscritti all’albo di servizio civile qualificandosi tra i sei enti nazionali con maggiore rappresentatività in termini di numero di enti e sedi accreditate e di volontari avviati negli ultimi anni. A rappresentare l'Associazione saranno Onelia Rivolta, coordinatore responsabile del servizio civile di Anci Lombardia e Sebastiano Megale, responsabile delle attività di controllo.

Onelia Rivolta osserva che “è molto importante che Anci Lombardia con 850 Comuni distribuiti in otto regioni sia parte della Consulta. In questi anni il nostro impegno è stato orientato al consolidamento di una rete di otto Anci regionali in grado di portare il servizio civile vicino ai fabbisogni dei giovani e dei territori. La rete delle Anci regionali in convenzione per il servizio civile ha garantito sia ai piccoli comuni sia alle grandi città la possibilità di sviluppare il servizio dal punto di vista qualitativo e quantitativo. La partecipazione alla consulta ci consentirà di sostenere le istanze degli associati e di diffondere informazioni utili agli enti locali per rafforzare la partecipazione dei comuni al servizio civile”. 
Sebastiano Megale, responsabile delle attività di controllo, verifica e valutazione del servizio civile universale di Anci Lombardia, ritiene che “il servizio civile è molto spesso per i giovani l’occasione di trovare una direzione o la direzione. È un istituto unico nel suo genere, ma è fondamentale, senza mai dimenticare che le radici del servizio civile affondano in un principio imprescindibile come la libertà di scelta, guardare il presente per adottare provvedimenti utili a far convergere le esigenze dei giovani con le esigenze degli enti”.

Sul sito del dipartimento l’informazione integrale.

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961