Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Circolare n. 369/2020

Emergenza Coronavirus 241 nota IFEL di approfondimento in merito alla sospensione dei mutui e le semplificazioni del DL Rilancio

23 Maggio 2020

Milano, 23 maggio 2020
Prot. n. 1560/2020 
Circolare n. 369/2020
Ai Signori Sindaci
Assessori di competenza
Segretari Comunali
Responsabili di settore
Organi ANCI Lombardia
LORO SEDI

Oggetto: Emergenza Coronavirus 241 nota IFEL di approfondimento in merito alla sospensione dei mutui e le semplificazioni del DL Rilancio

Con la presente si invia il link alla Nota di approfondimento IFEL relativa a tutte le misure di sospensione/rinegoziazione dei Mutui per il 2020 per fare fronte all’Emergenza COVID-19: https://www.fondazioneifel.it/ifelinforma-news/item/10213-covid-19-la-sospensione-dei-mutui-e-le-semplificazioni-del-dl-rilancio
 
Preme evidenziare che il comma 1 dell’articolo 113 del dl “Rilancio” ha introdotto la possibilità di aderire alle operazioni di rinegoziazione e/o rimodulazione dei mutui, anche in esercizio provvisorio e anche mediante delibera di Giunta in luogo di quella consiliare. Si tratta di semplificazioni procedurali che consentono di agevolare il processo decisionale di adesione alle operazioni di riduzione degli oneri da indebitamento in una fase di particolare difficoltà organizzativa e gestionale.

Il comma 2 del medesimo articolo 113, oltre alle semplificazioni in tema di garanzie prestate, introduce alcune deroghe ai vincoli all’indebitamento che avrebbero rischiato di compromettere l’operazione di sospensione delle quote capitale dei mutui bancari, prevista dall’Accordo ANCI-UPI-ABI.

A tal proposito, si informa che il termine del 15 maggio 2020 previsto dall’Accordo ANCI-UPI-ABI, entro il quale gli enti avrebbero dovuto presentare le domande di sospensione, è stato prorogato al 31 maggio 2020.

Va inoltre ricordato che anche l’Istituto per il credito sportivo ha aderito al citato Accordo ed avviato le procedure per l’invio della richiesta di sospensione delle quote capitale dei propri mutui, che dovrà pervenire all’Istituto entro il 28 maggio 2020.

Per aderire alla rinegoziazione Cdp, gli enti hanno invece tempo fino al 27 maggio 2020 per effettuare la prenotazione. Entro il 3 giugno 2020 è necessario inviare in modalità telematica la formale richiesta di adesione e tutta la documentazione richiesta firmata digitalmente. Le delegazioni di pagamento, in originale, dovranno invece essere trasmesse a Cdp entro il 30 luglio 2020.

Coriali saluti

Andrea Orlandi
Presidente Dipartimento Finanza Locale di Anci Lombardia

Rinaldo Mario Redaelli
Segretario Generale di Anci Lombardia

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961