Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

COVID-19

Fase 2, i tirocini di DoteComune a supporto dei Comuni nella gestione dei servizi nel post emergenza

22 Maggio 2020

Per i cittadini importante occasione per la riqualificazione professionale

Le misure di lockdown, attivate per il contrasto alla pandemia, ci pongono di fronte a sfide complesse che richiedono la messa in campo di risorse straordinarie. 
L’impatto sui servizi comunali è stato notevole e, nell’ottica della ripresa, i Comuni necessitano di strumenti e misure in supporto ai servizi e ai cittadini.
Da 10 anni ANCI Lombardia ha attivato DoteComune, un tirocinio extracurriculare che può essere avviato in tutti i settori dell’Amministrazione Comunale. I tirocinanti in questo periodo possono essere risorse preziose per contribuire alla ripresa; allo stesso tempo sono uno strumento utile per offrire una possibilità di impegno a persone valide e capaci, ma attualmente senza occupazione. 

A titolo esemplificativo ma non esaustivo, possono essere impiegati per supportare:
• il coordinamento tra gli enti locali e la Protezione Civile, per migliorare il coinvolgimento e la resilienza dei cittadini;
• il controllo degli accessi alle strutture pubbliche;
• le attività di controllo per il rispetto delle disposizioni di sicurezza integrata e di prevenzione;
• gli uffici del Servizio sociale, per ripristinare e rafforzare le reti di aiuto e le risorse di prossimità a vantaggio delle persone fragili o non autosufficienti;
• gli uffici Istruzione, che si occupano della gestione e del coordinamento e della gestione dei servizi educativi e scolastici;
• gli uffici comunali che si occupano di attività ludico-ricreative-sportive per minori e di gestione dei servizi finalizzati alla socialità e al gioco;
• gli uffici che si occupano di promozione del territorio, per accompagnare il processo di graduale ripresa delle attività, anche in ambito turistico;
• l’attività informativa per i cittadini in relazione alla prevenzione dei rischi, ai protocolli di sicurezza sanitaria e ai comportamenti da adottare per il contrasto della diffusione di forme virali pericolose;
• i processi di resilienza delle popolazioni attraverso iniziative volte alla solidarietà e alla corresponsabilità nelle situazioni critiche;
• le strategie di comunicazione e le infrastrutture digitali, per raggiungere il maggior numero di cittadini in tempo reale;
• il personale degli uffici Cultura, per la programmazione di iniziative in grado di rilanciare la partecipazione pubblica nel rispetto delle misure di sicurezza;
• la riorganizzazione e rilancio delle biblioteche e degli archivi;
• il rilancio delle istituzioni museali e del loro patrimonio, per recuperare la crisi di pubblico dovuta allo stop imposto e al blocco del turismo anche internazionale;
• la gestione in sicurezza del pubblico che accede ai servizi culturali, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza; 
• gli uffici che si occupano di Ambiente e territorio, del coordinamento dei servizi di smaltimento dei rifiuti, di monitoraggio del territorio per ridurre l’impatto degli inquinanti e del miglioramento degli stili di vita, utili alla piena ripresa delle attività.

Il tirocinio di DoteComune è finanziato dai Comuni. ANCI Lombardia, insieme ad AnciLab, si occuperà di pubblicare il bando ad evidenza pubblica contenente le sedi dei Comuni interessati, accompagnare i Comuni nella fase di selezione della risorsa più idonea, avviare il contratto di tirocinio, pagare le indennità di servizio.
 
Tutte le informazioni sul funzionamento di DoteComune sono disponibili sul sito www.dotecomune.it . I tirocini sono destinati a persone disoccupate, con età pari o superiore ai 18 anni, residenti in Lombardia. Ai tirocinanti è riconosciuto un contributo economico di 300 euro mensili, a fronte di una partecipazione a un progetto di tirocinio di 20 ore settimanali. A ogni tirocinante è garantito un percorso formativo e la certificazione delle competenze professionali acquisite. Tutti gli aspetti amministrativi (invio pagamenti, rilascio cedolini e CU, assicurazione, ecc..) sono gestiti da Ancilab, così come la formazione. 

Il tirocinio può avere una durata di 3, 6, 9, o 12 mesi. Il costo a carico del Comune è pari a:
Durata del tirocinio/Importo totale
3 mesi - € 1.200
6 mesi - € 2.400
9 mesi - € 3.600
12 mesi - € 4.800

All’atto di adesione a DoteComune, oltre alle previste deliberazioni di impegno di spesa, il Comune deve altresì:
• dichiarare l’assunzione, nei confronti di ogni tirocinante, degli stessi protocolli di sicurezza previsti per i lavoratori, ivi comprese le prescrizioni previste, in capo ai datori di lavoro, dall’Ordinanza regionale n. 546 del 13 maggio 2020;
• inviare il Protocollo di prevenzione COVID-19 di cui è dotato, ovvero delle Istruzioni operative di Sicurezza eventualmente integrate nel DVR già presente.
Rispetto ai tempi occorrenti per rendere operativi i tirocinanti, si comunica che si prevedono almeno 15 gg. di pubblicazione dei bandi per cui, indicativamente, la procedura si potrà concludere in circa 30/45 giorni. 

Per tutte le informazioni necessarie e per l’adesione è possibile scrivere all’indirizzo e-mail info@dotecomune.it o chiamare il numero 02.72629640 (Piercarlo Rivolta o Alessandra Mussini).

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961