Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Enti locali

Autonomia, Brivio: "condivisione piena dell'obiettivo"

22 Febbraio 2019

Il Presidente di Anci Lombardia auspica "una stagione di riforme istituzionali che coinvolgano i Comuni e le Province"

Sull'autonomia "abbiamo sottoscritto un atto ufficiale con Regione Lombardia nel maggio 2018, quindi c'è una condivisione piena dell'obiettivo". Questa la dichiarazione del presidente di Anci Lombardia Virginio Brivio a margine dell'incontro avvenuto a Palazzo Lombardia che ha riunito gli stakeholders coinvolti dal Patto per lo Sviluppo.
Per Brivio "le preoccupazioni che alcuni amministratori hanno espresso rispetto alle ricadute territoriali non devono distorcersi da un lavoro di condivisione a fianco di Regione Lombardia affinché questo obiettivo possa essere raggiunto nel minor tempo possibile".
"Con Regione Lombardia il tema della devoluzione, della sussidiarietà e del coinvolgimento degli enti locali - ha evidenziato Brivio - è un elemento fortemente condiviso: ci fidiamo del lavoro che Regione Lombardia sta facendo e certamente attendiamo di conoscere il merito delle materie inserite nell'autonomia per dare vita a una stagione di riforme istituzionali che coinvolgano i Comuni e le Province, anche con una innovazione della collaborazione tra loro su cui stiamo lavorando".

All'evento, che ha presentato quanto portato avanti da Regione sul fonte della semplificazione e la trasformazione digitale e degli interventi a favore delle imprese, ha partecipato il Presidente della Lombardia Attilio Fontana, che si è dichiarato "molto lieto che si sia sollevata in modo unanime e determinata la voce delle associazioni di categoria, dei Comuni, dei sindacati, che richiede in modo forte l'approvazione dell'Autonomia. Tutti si sono dichiarati favorevoli e rimarcato la necessità di questa riforma, importante non solo per la nostra regione, ma per tutto il Paese. Mi auguro che questo messaggio possa giungere forte a chi dovrà decidere a Roma".
Fontana ha concluso evidenziando che "ieri sera ho sentito il premier Giuseppe Conte al telefono, che mi ha rassicurato sulla sua volontà a concludere il percorso. Non sarà un giorno o una settimana in più a inficiare questo processo, se ferma è la determinazione comune a giungere al risultato".

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961