Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare N. 327/2023

Messaggio INPS del 26 maggio 2023 - Carta solidale Masaf

29 Maggio 2023

Circolare N. 327/2023

TEMI: WELFARE

Milano, 29 maggio 2023
Prot. n. 1297/2023
CIRCOLARE URGENTE N. 327/2023

Ai Signori Sindaci
Assessori di competenza
Segretari Comunali
Responsabili di settore
Agli Uffici di Piano
Organi ANCI Lombardia

Oggetto: Messaggio INPS del 26 maggio 2023 - Carta solidale Masaf

Gentilissime/i,

Vi inoltriamo la comunicazione che segue predisposta dall’ANCI, con importanti indicazioni relative alla Carta Solidale - Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.

Il messaggio INPS del 26 maggio 2023, n. 1958 (che trovate anche in allegato) fornisce indicazioni operative relative alla misura introdotta con il decreto 18 aprile 2023 recante “Criteri di individuazione dei nuclei familiari in stato di bisogno, beneficiari del contributo economico previsto dall’articolo 1, commi 450 e 451, della legge 29 dicembre 2022, n. 197”.

In estrema sintesi, si prevede che:

- entro l'11 giugno 2023, INPS mette a disposizione dei Comuni, attraverso un apposito applicativo web, unitamente alle relative istruzioni operative, le liste di beneficiari in possesso dei requisiti previsti dal decreto.

- I Comuni, entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione sul sito dell'INPS, consolidano gli elenchi dei beneficiari.

- L’INPS, decorso il termine di cui sopra, rende definitivi tali elenchi entro 10 giorni dal termine del caricamento dei dati sulla piattaforma informatica e li trasmette in via telematica a Poste Italiane ai fini della messa a disposizione delle carte, per il tramite della società controllata Postepay.

-Successivamente alla rendicontazione di Poste Italiane, INPS entro quattro giorni lavorativi, fornisce ai Comuni, attraverso l'applicativo web, il numero identificativo delle carte da comunicare nelle lettere di notifica che gli stessi dovranno inviare ai beneficiari per comunicare l'assegnazione del contributo e le modalità di ritiro delle carte presso gli uffici postali abilitati al servizio.

L’INPS specifica inoltre che, per poter accedere, i Comuni dovranno abilitarsi tramite apposito modulo (MV62), da trasmettere via PEC alle sedi INPS territorialmente competenti, unitamente a copia del documento di identità dell'operatore per cui si chiede l'abilitazione e del firmatario del modulo stesso. Il Modulo MV62 “Richiesta di abilitazione ai servizi telematici per le Amministrazioni comunali e gli altri Enti erogatori di prestazioni sociali - Dipendente o incaricato” è reperibile sul sito www.Inps.it > Moduli > Assegnazione e abilitazione PIN oppure inserendo nel motore di ricerca del portale: MV62.

Tenuto conto dei tempi ristretti a disposizione dei Comuni per il consolidamento delle liste dei beneficiari,   si raccomanda ai Comuni  di richiedere fin da subito la profilazione degli operatori che dovranno aver accesso alla procedura attraverso il seguente percorso: https://www.inps.it/it/it/area-tematica-inps-e-i-comuni.html

Cordiali saluti

Guido Agostoni
Presidente Dipartimento Welfare

Anna Meraviglia
Coordinatrice Dipartimento Welfare
Anci Lombardia

ANCI Lombardia © 2023  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961