Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare N. 491/2022

Adempimenti normativi in materia di prevenzione Radon

5 Luglio 2022

Circolare N. 491/2022

Milano, 5 luglio 2022
Prot. n. 1620/2022
CIRCOLARE URGENTE N. 491/2022

Ai Signori Sindaci
Assessori di competenza
Segretari Comunali
Responsabili di settore
Organi ANCI Lombardia

Oggetto: Adempimenti normativi in materia di prevenzione Radon.

Con la presente, informiamo i Comuni che con la L.R. 3/2022 “Modifiche al Titolo VI della L.R. 30 dicembre 2009, n. 33 (Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità) e alla L.R. 10 del marzo 2017, n. 7 (Recupero dei vani e locali seminterrati esistenti), in attuazione del d.lgs. 31 luglio 2020, n. 101” sono state attuate le seguenti modifiche:

  • Introduzione di un nuovo Capo II quater nella L.R. 33/2009 specificamente dedicato a Prevenzione e protezione dal rischio di esposizione al gas radon in ambienti chiusi;
  • Modifiche alla L.R. 7/2017 Recupero dei vani e locali seminterrati esistenti.

Le modifiche normative approvate dalla Regione recepiscono, adattandole al contesto lombardo, le disposizioni nazionali introducendo per la prima volta specifiche misure dedicate alla prevenzione e protezione dal rischio di esposizione al gas radon in ambienti chiusi tra cui quelle relative al “Recupero dei vani e locali seminterrati esistenti”, che richiedono una comunicazione specifica rivolta ai progettisti e agli operatori dell’edilizia.

Ciò detto è bene precisare che i nuovi dispositivi normativi prevedono che ai sensi dell’art. 66 sexiesdecies, comma 3, gli interventi edilizi di cui all'articolo 3, comma 1, lettere da b) a e), (in altri termini tutti gli interventi che eccedono la manutenzione ordinaria) del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia) che coinvolgono l'attacco a terra sono progettati e realizzati con criteri costruttivi tali da prevenire l'ingresso del gas radon all'interno delle unità abitative, nel rispetto delle disposizioni statali e regionali relative alla prevenzione dell'esposizione al gas radon in ambienti chiusi.

Inoltre, con riferimento ai commi 2 e 3 del nuovo art. 66 septiesdecies della L.R. 33/2009 (vedi allegato) i Comuni hanno l’obbligo di integrare i regolamenti edilizi comunali con norme tecniche specifiche per la protezione dall’esposizione al gas radon in ambienti chiusi entro un anno dall’entrata in vigore della lr 3/2022 e che tale data corrisponde a 8 marzo 2023. (Pubblicazione sul BURL n. 10 supplemento del 7 marzo 2022).

Considerata l’urgenza e l’importanza del provvedimento normativo, Anci Lombardia nel portale dedicato ai temi urbanistici, edilizio e delle sviluppo economico (www.edilcomune.it) ha attiva da diversi un anni uno specifico gruppo di lavoro al quale riferirsi per eventuali approfondimenti.

Luca Veggian
Presidente Dipartimento Territorio e Urbanistica di Anci Lombardia

Maurizio Cabras
Coordinatore Dipartimento Territorio e Urbanistica di Anci Lombardia

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961