Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare N. 142/22

Comunicazione PNRR 39 - Rigenerazione Urbana nuova linea di finanziamento per gli interventi dei comuni

1 Marzo 2022

Circolare N. 142/22

Milano, 1 MARZO 2022                   
Prot. n. 484/2022
CIRCOLARE INFORMATIVA N. 142/22

Ai Signori Sindaci
Assessori di competenza
Segretari Comunali
Responsabili di settore
Organi ANCI Lombardia

Oggetto: Comunicazione PNRR 39 - Rigenerazione Urbana nuova linea di finanziamento per gli interventi dei comuni. 31 marzo 2022 scadenza per le richieste dei Comuni sotto i 15.000 abitanti in forma associata e dei Comuni non beneficiari del bando 2021

Gentilissimi,

Con la Legge di Bilancio 2022 è stato istituito il finanziamento, con una dotazione di 300 milioni di euro, per presentare entro il 31 marzo 2022, richieste di contributi, per l’annualità 2022, per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.

Possono presentare la domanda:

  • i Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti che, in forma associata, presentano una popolazione superiore a 15.000 abitanti, precisando che la domanda dev’essere presentata dal comune capofila;
  • i Comuni che non risultano beneficiari delle risorse attribuite con il DM 30 dicembre 2021, nel limite massimo della differenza tra gli importi previsti dall’articolo 2, comma 2, del DPCM del 21 gennaio 2021.

I Comuni devono trasmettere la domanda al Ministero dell’Interno/Dipartimento per gli affari interni e territoriali, Direzione Centrale della Finanza Locale, in modalità telematica, tramite la nuova Piattaforma di Gestione delle Linee di Finanziamento (GLF), integrata nel sistema di Monitoraggio delle Opere Pubbliche (MOP) di cui al Dlgs 229/2011, entro le ore 23.59 del 31 marzo 2022.

Il Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, assegnerà i contributi ai Comuni entro il 30 giugno 2022.

I contenuti progettuali ai quali dovranno attenersi le richieste di contributo dovranno riguardare singole opere pubbliche o insiemi coordinati di interventi pubblici relativi a:

  • manutenzione per il riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti pubbliche per finalità di interesse pubblico, anche compresa la demolizione di opere abusive realizzate da privati in assenza o totale difformità dal permesso di costruire e la sistemazione delle pertinenti aree;
  • miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, anche mediante interventi di ristrutturazione edilizia di immobili pubblici, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici, ovvero alla promozione delle attività culturali e sportive;
  • mobilità sostenibile.

Infine, prendiamo atto che le modalità con le quali saranno definite le graduatorie dei nuovi interventi saranno simili a quelle già adottate per i progetti di cui al DM del 30 dicembre 2021. Questa scelta, che si attiverà solo nel caso in cui l’entità delle richieste dovesse essere superiore all’ammontare delle risorse disponibili, prevede infatti l’utilizzo dell’indice di vulnerabilità sociale e materiale (IVSM) (nel caso di forme associate sarà calcolata la media semplice dell’IVSM) che combinato alle misure volte a ridurre i divari territoriali esistenti in materia di investimento pubblico  per le Regioni dell’Abruzzo, del Molise, della Campania, della Basilicata, della Calabria, della Puglia, della Sicilia e della Sardegna, riprodurrà le stesse criticità riscontrate per la Regione Lombardia nel precedente bando e sulle quali Anci Lombardia si era espressa in modo puntuale per trovare delle soluzioni adeguate, tra queste la richiesta di un fondo aggiuntivo, capace di recuperare tutti i progetti non finanziati.

In conclusione nel richiamare la nostra circolare sul webinar del 7 febbraio 2022, organizzata da Anci, Ministero dell’Interno, Ministero delle Finanze, alleghiamo la presentazione del Dott. Marcello Zottola del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali.

Luca Veggian   
Presidente Dipartimento Territorio, Urbanistica, Edilizia di Anci Lombardia

Maurizio Cabras
Coordinatore Dipartimento Territorio, Urbanistica, Edilizia di Anci Lombardia

 

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961