Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n. 94/2021

Comunicazione in merito alle sentenze del TAR Lombardia riguardanti la Legge Regionale sulla rigenerazione urbana e territoriale, e per il recupero de

12 Febbraio 2021

Circolare n. 94/2021

Milano, 12 febbraio 2021
Prot. n. 372/2021
Circolare n. 94/2021
Ai Signori
Sindaci
Assessori competenti
Segretari comunali
Responsabili di settore
Organi ANCI Lombardia


Oggetto: Comunicazione in merito alle sentenze del TAR Lombardia riguardanti la Legge Regionale sulla rigenerazione urbana e territoriale, e per il recupero del patrimonio edilizio esistente  (LR 18/19). Vedi allegati.

Gentilissime/i, 
Vi informiamo che il TAR Lombardia (seconda sezione) ha emesso due  ordinanze  alla Corte Costituzionale sulla questione  di legittimità costituzionale dell’art. 40 bis (Disposizioni relative al patrimonio edilizio dismesso con criticità) della legge regionale n. 12 del 2005, introdotto con la legge regionale n. 18 del 2019. Anci Lombardia nella sua attività di collaborazione e di leale confronto istituzionale con la Regione Lombardia, aveva evidenziato, nelle fasi di redazione e approvazione della suddetta legge, alcune delle criticità ora richiamate dalle ordinanze in oggetto.  Inoltre Anci Lombardia, immediatamente dopo l’approvazione della LR 18/19, ha avviato un processo di monitoraggio, in collaborazione con la DG Territorio e Protezione Civile che ha coinvolto tutti i Comuni capoluogo di Provincia, e non solo, in un percorso di interazione e confronto sui contenuti della legge, che ha visto la partecipazione di più di 900 tecnici comunali.  L’attività di monitoraggio finora svolta, che ha trovato forma compiuta nella pubblicazione "I Comuni e la Rigenerazione Urbana Territoriale monitoraggio della LR 18_19", (cliccando il testo è possibile scaricare il documento) si configura come un processo di confronto aperto, volto a introdurre proposte migliorative della legge e a garantirne una più efficace applicazione. Tra queste proposte di Anci Lombardia, una particolare attenzione è stata rivolta proprio all’art. 40 bis della legge regionale n. 12 del 2005, introdotto con la legge regionale n. 18 del 2019, sul quale abbiamo evidenziato alcune delle criticità che si ritrovano nelle due ordinanze, oggi sottoposte all’attenzione delle Corte Costituzionale. Riteniamo pertanto indispensabile proseguire il confronto istituzionale con la Regione Lombardia impegnandoci da subito nell’attività di revisione e modifica del dettato normativo per gli aspetti più critici, al fine di evitare di “lasciare nell’incertezza” i Comuni che devono ancora deliberare l’applicazione dell’art. 40 bis e, allo stesso tempo, per supportare i Comuni che hanno già deliberato in tal senso. Avendo già ampiamente illustrato alla Regione Lombardia, i contenuti della proposta migliorativa alla legge regionale n. 12 del 2005, così come modificata dalla legge regionale n. 18 del 2019, elaborati da Anci Lombardia di concerto con un ampio numero di amministrazioni comunali, riteniamo opportuno chiedere alla Regione Lombardia l’attivazione immediata di un tavolo di confronto.

Cordiali saluti.

Il Presidente di Anci Lombardia
Mauro Guerra

Il Presidente del Dipartimento Territorio, Urbanistica e Edilizia 
Luca Veggian

Il Vice-Presidente del Dipartimento Territorio, Urbanistica e Edilizia 
Osvaldo Felissari

Il coordinatore del Dipartimento Territorio, Urbanistica e Edilizia 
Maurizio Cabras

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961