Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n.204 /2020

Emergenza Coronavirus 92 - Comunicazioni da Regione Lombardia

1 Aprile 2020

Circolare n.204 /2020

Milano, 1 aprile 2020
Prot. n. 1067/2020
Circolare n. 204/2020
Ai Signori
Sindaci
Assessori alla sicurezza
Segretari Comunali
Responsabili di settore
Organi ANCI Lombardia

OGGETTO: Emergenza Coronavirus 92 - Comunicazioni da Regione Lombardia

Carissimi,
il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha inviato due lettere al Presidente di Anci Lombardia, Mauro Guerra.

In una comunicazione il Presidente Fontana evidenzia che, al fine di fornire utili chiarimenti, alla scadenza delle Ordinanze regionali n. 514, n. 515 e ss.mm. - determinata al 5 aprile  2020, come stabilito dall’art. 2 comma 3 del Decreto Legge 19 del 25 marzo 2020 - "è mia intenzione procedere reiterando le medesime misure di contenimento. L’obiettivo si conferma, infatti, quello di combattere la diffusione del virus e tutelare la salute dei cittadini lombardi che contribuiscono coi loro comportamenti concreti a contrastare l’emergenza."

La seconda lettera riguarda la disciplina sanzionatoria sul divieto di assembramento in luoghi pubblici e, in particolare, riporta che: "Il decreto-legge n. 19/2020 reca all’art. 4 una disciplina sanzionatoria molto articolata in relazione al mancato rispetto delle misure di contenimento di cui all'articolo 1, comma 2 dello stesso decreto, tra cui rientra anche il divieto degli assembramenti in luoghi pubblici o aperti al pubblico, fattispecie analoga a quella sanzionata dall’ultimo periodo del punto 2 della Ordinanza n. 514 del 21/3/2020. Poiché le sanzioni amministrative previste dal decreto-legge si applicano anche in relazione alle misure di carattere regionale citate all’art. 3 dello stesso decreto ed anche per le violazioni commesse anteriormente alla sua entrata in vigore come previsto dal citato articolo 4 del D.L., si ritiene non più applicabile la citata disposizione sanzionatoria di cui al punto 2 dell’Ordinanza n. 514, in virtù di tale nuova previsione normativa."

Con l’occasione di inoltrarvi le importanti comunicazioni, porgo i più cordiali saluti.

Rinaldo Redaelli
Segretario Generale Anci Lombardia

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961