Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n. 150/2020

Emergenza Coronavirus 42 - Programma di servizio dei trasporti

17 Marzo 2020

Circolare n. 150/2020

Milano, 17 marzo 2020
Prot. n. 899/2020
Circolare n. 150/2020
Ai Signori 
SINDACI
Assessori ai Trasporti
Comuni della Lombardia
LORO SEDI
Organi di Anci Lombardia

Oggetto: Emergenza Coronavirus  42 - Programma di servizio dei trasporti

Gentilissimi,
le disposizioni emanate per contrastare il contagio da Coronavirus hanno avuto pesanti ripercussioni sul trasporto pubblico in Lombardia.
La chiusura delle scuole e delle università, il ricorso al lavoro a distanza, la riduzione delle attività commerciali e turistiche, nonché le restrizioni agli spostamenti individuali dei cittadini hanno ridotto drasticamente l’utenza dei servizi di trasporto pubblico; sotto un diverso profilo sul fronte del personale addetto ai trasporti pubblici vi sono preoccupazioni per l’esposizione alla malattia degli operatori e per la carenza di personale attivo.
Per far fronte a questa situazione il Presidente della Regione ha adottato l’ordinanza n. 509 del 13 marzo 2020 con la quale ha disposto per il periodo dal 14 al 25 marzo, salvo proroghe del DPCM 11 marzo 2020:
• la soppressione del servizio Trenord sulla linea Milano Cadorna-Malpensa;
• la rimodulazione dell volume del servizio ferroviario regionale a quello dell’orario festivo, con riduzioni comprese tra il 40 e il 60% su tutte le linee;
• per il trasporto urbano, l’adozione del programma di servizio urbano estivo o, in alternativa, riduzione del volume di servizio al 50-60% del servizio feriale scolastico;
• per il trasporto extarurbano, l’adozione del programma di servizio urbano invernale non scolastico o , in alternativa, riduzione del volume di servizio al 25-40% del servizio feriale scolastico;
• la soppressione dei servizi effettuati tramite funicolare e funivia, esclusi gli impianti di Brunate (CO), Margno Pian delle Betulle (LC) e Selvino (BG);
• la riduzione all’essenziale della navigazione sul Lago d’Iseo, garantendo il collegamento tra i Comuni di Monte Isola, Sulzano e Sale Marasino;
• la soppressione dei servizi di collegamento aeroportuale effettuati con autobus;
• soppressione dei servizi di noleggio con conducente effettuati con autobus;
• soppressione dei servizi finalizzati, intesi come i servizi effettuati con programma di esercizio esposto al pubblico, con vincolo di percorso autorizzato e ad offerta indifferenziata al pubblico, anche se costituito da una particolare categoria di persone;
• soppressione dei servizi di granturismo, intesi come i servizi aventi lo scopo di servire località con particolari caratteristiche artistiche, culturali, storico-ambientali e paesaggistiche.
L’ordinanza stabilisce infine che i servizi taxi e NCC devono avvenire con modalità che consentano di prevenire il contagio degli operatori e degli utenti e possono essere utilizzati per la consegna di beni di prima necessità o per l’accompagnamento di personale medico e di persone emodializzate.
Nei servizi di trasporto deve comunque essere rispettata la distanza di sicurezza interpersonale di 1 m.
Il testo dell’ordinanza viene allegato.

Cordiali saluti.
Antonio Bobbio Pallavicini
Presidente Dipartimento Mobilità e Trasporti
Fabio Binelli
Coordinatore Dipartimento Mobilità e Trasporti

ANCI Lombardia © 2021  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961