Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
AGENDA
25Nov2020

WEBINAR - Sicurezza e privacy nello smart working: consigli e raccomandazioni per la "sanificazione informatica"

Il “lavoro agile” è entrato con repentina prepotenza nelle abitudini della PA, come misura di mitigazione dei rischi di contagio ma anche come indispensabile strumento di continuità operativa degli uffici pubblici.  L’art. 12 del D. Lgs. 82/2005 (“Codice dall’Amministrazione Digitale”) prevede che le PA forniscano sistemi informativi e adeguate istruzioni ai lavoratori al fine di assicurarne la diffusione in sicurezza.
Tale modalità porta con sè qualche inevitabile criticità legata alla sicurezza dei sistemi: infatti, estendendo i nodi della rete comunale alle postazioni di lavoro remote dei dipendenti vi sono maggiori rischi, visto il possibile utilizzo promiscuo di tali strumenti, il ricorso a reti private di comunicazione e la convivenza con nuovi dispositivi domotici, focalizzati più sul comfort che sulla sicurezza. 
Questo comporta la necessità di un nuovo approccio più reattivo ed estensivo alla sicurezza delle reti, dovendo implementare sistemi che prevengano l’utilizzo delle postazioni remote come “cavalli di troia” per attacchi di tipo fraudolento. 
Oltre a questo, diventa necessario avviare un percorso di attenzione e consapevolezza per il personale che opera in modalità remota, definendo istruzioni e responsabilità, fornendo inoltre l’adeguato contenuto informativo sul trattamento dei dati.
La finalità dell’evento è quella di fornire un supporto alle decisioni per l’implementazione della sicurezza nello smart working, partendo dall’analisi delle possibili minacce per arrivare a definire gli elementi tecnologici, organizzativi e documentali necessari per combatterle.

Agenda:
- Le componenti tecnologiche dello smart working
- I rischi di sicurezza e i perimetri di operatività
- Le criticità da considerare nella definizione della propria soluzione di smart working
- Le misure minime necessarie per garantire la sicurezza degli accessi
- Le azioni da compiere per la “sanificazione informatica” degli ambienti domestici
- La protezione dei dati personali: autorizzazioni, istruzioni, informative

Relatori
Aldo Lupi – ICT manager specializzato in processi organizzativi della PA

Destinatari
Amministratori e Segretari, Dirigenti e Responsabili, Funzionari amministrativi e tecnici informati

ISCRIZIONE online qui




ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961