Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Comuni

Pnrr - Decaro ai sindaci: "Fase decisiva. Segnalare eventuali criticità nell’iter approvazione progetti"

19 Settembre 2022

Lettera del Presidente Anci ai primi cittadini

TEMI: PNRR

Segnalare eventuali ritardi, anomalie e criticità di altre amministrazioni nell’iter di approvazione dei progetti e della messa in opera delle gare dedicate al Pnrr, grazie ad una mail dedicata (pnrr.ritardi@anci.it) E’ questo l’oggetto della lettera che il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, ha inviato in questi giorni ai sindaci italiani, invitandoli a segnalare tempestivamente nella citata mail eventuali criticità “in stretta sinergia cona la struttura tecnica della Presidenza del Consiglio e fermo restando l’obbligo di segnalare tempestivamente al sistema di monitoraggio Regis”
Le segnalazioni sono ritenute “opportune” dal presidente dell’Anci per “anticipare il prima possibile l’interlocuzione con le amministrazioni preposte all’autorizzazione” e attivare se necessario “tavoli permanenti di confronto che aiutino alla rapida chiusura dei processi”.
Nel segnalare come si stiano avviando o completando progettazioni che necessitano in moltissimi casi dell’intervento autorizzatorio di altre amministrazioni pubbliche, nella lettera Decaro ha sottolineato che “nonostante le norma di semplificazione approvate, possono permanere passaggi che rischiano di ritardare l’iter di approvazione dei progetti”.
Ricordando come “in pochi mesi i Comuni abbiano partecipato o concorso all’assegnazione di circa 40 miliardi”, il presidente dell’Anci ha poi evidenziato che quella che si avvia è “la fase più rilevante e delicata, certamente in un contesto economico e geopolitico imprevedibile che impone di definire soluzioni operative in tempi rapidi”. Da qui la richiesta ai primi cittadini sempre “nella leale e reciproca collaborazione con le amministrazioni locali e centrali”, ha concluso il presidente dell’Anci.

ANCI Lombardia © 2022  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961