Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

PICCOLI COMUNI

Contabilità economico patrimoniale, Anci: “Governo rinvii obbligo per i piccoli Comuni come promesso. Siamo molto preoccupati”

12 Aprile 2019

Adempimento oltremodo gravoso per gli oltre 5mila piccoli Comuni italiani

“Il governo dia seguito concreto a quanto assicurato a parole, rinviando l’obbligo di contabilità economico-patrimoniale per i piccoli Comuni che, senza un intervento normativo, entrerà in vigore dal prossimo 30 aprile”. E’ quanto chiede il coordinatore nazionale piccoli Comuni Anci e sindaco di Cerignale, Massimo Castelli, registrando l’allarme di numerosi enti in grave difficoltà, ai quali è ora urgentissimo dare certezze.
“Ci aspettavamo uno stralcio di questa norma, come dichiarato nei giorni scorsi dal viceministro Laura Castelli e dal sottosegretario Stefano Candiani – aggiunge il coordinatore Anci – ma ad oggi non abbiamo alcun riscontro. Siamo molto preoccupati per un adempimento che sarebbe oltremodo gravoso per gli oltre 5mila piccoli Comuni italiani. Il governo intervenga al più presto”. 

ANCI Lombardia © 2019  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961