Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

EUROPA

GreenFEST incontra gli stakeholders alla Casa dei Comuni

31 Maggio 2018

Proposte e imput per definire i criteri ambientali minimi

Si è svolto oggi a Milano. presso la sede di Anci Lombardia, il secondo incontro con gli Operatori coinvolti nell’organizzazione e gestione di eventi culturali, sportivi e cinematografici nell’ambito del progetto “LIFE GreenFEST - Green Festivals and Events through Sustainable Tenders”.
"Il progetto LIFE GreenFEST vede Anci Lombardia quale Ente capofila e come partner i Comuni di Bergamo, Cremona e Fano, il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Associazione TECLA, Federculture, Fondazione Ecosistemi e l’Associazione Time In Jazz" ha evidenziato Egidio Longoni, Project Manager del progetto e Corrdinatore Dipartimento Europa di Anci Lombardia. Longoni introsucendo il progetto, sottolina come "GreenFEST mira a ridurre gli impatti ambientali delle attività culturali, attraverso la definizione di criteri ambientali che permettano di organizzare attività culturali a ridotto impatto ambientale."
Ad aprire i lavori, Francesco Brendolise, Presidente Dipartimento Europa di Anci Lombardia, ha sottolineato l'importanza di GreenFest "che tra i tanti progetti LIFE è uno dei pochi che mira una governance di gestione per la riduzione degli impatti ambientali e permette a realtà pubbliche e private di collaborare insieme per finalità comuni."

Alla tavola rotonda sono intevenuti operatori, coinvolti nell'organizzazione di eventi culturali e il personale degli EntI locali.
Dal biglietto elettronico, alla raccolta differenziata, dalle casette dell'acqua, alla tutela della sicurezza: ciascuno dei presenti ha evidenziato necessità e criticità legate agli ambiti di competenza. 
La definizione dei criteri ambientali minimi è un'esigenza europea e i diversi Paesi hanno il dovere di presentare proposte e soluzioni concrete. 

Il prossimo passo che GreenFest si propone è quello di aprire un tvolo di lavoro con Ministero dell'Ambiente e Ministero dei Beni Culturali.

 

 

ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961