Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

sport - scuola

A scuola di sport, Brivio: "contiamo sullo spirito di squadra"

29 Ottobre 2018

Presentati gli esiti del programma “Educazione Motoria nelle Scuole Primarie della Lombardia – Triennio 2015-2018"

“Anci Lombardia da anni partecipa al tavolo interistituzionale attivato dall’Assessorato allo sport e politiche per i giovani di Regione Lombardia e, proprio sul tema dell’Educazione motoria, ha verificato la positività della collaborazione tra gli enti che si occupano di sport. Tale collaborazione è essenziale è oggi, in sinergia con la Regione e le Università lombarde, presenteranno gli esiti del lavoro svolto nel triennio appena trascorso, con il Coni, il Comitato Paralimpico e l’Ufficio Scolastico Regionale”. Ha aperto così il suo intervento il Presidente di Anci Lombardia Virginio Brivio al seminario “A scuola di sport” che si è tenuto a Palazzo Lombardia e dedicato alla presentazione dei risultati del progetto “Educazione Motoria nelle Scuole Primarie della Lombardia – Triennio 2015-2018”.

Brivio ha sottolineato come “i Comuni lombardi hanno creduto a questo progetto regionale e lo hanno dimostrato negli anni, collaborando al finanziamento delle attività in classe ma anche offrendo la disponibilità alle sinergie con le federazioni sportive. Dall’avviamento della pratica sportiva, infatti, nascono le esperienze positive dei ragazzi nelle associazioni del territorio e si alimentano quei vivai che costituiscono il presupposto di attività di squadra, di tutela della salute, di prevenzione dell’obesità e di altre patologie ma sono anche il presupposto di risultati e di soddisfazioni. Per i Comuni, di questi tempi soprattutto, è uno sforzo non indifferente cofinanziare l’educazione motoria, ma i Comuni lo fanno, convinti di realizzare interventi di “buona politica””. 
Il Presidente di Anci Lombardia ha quindi chiesto “alle scuole di affrontare con serietà il progetto “A scuola di sport”, di crederci, di programmarlo, attuarlo e portarlo a termine con il rispetto verso i ragazzi, gli insegnanti e anche verso i Comuni che lo sostengono, sapendo che si tratta di un progetto serio e valido, che va affrontato con la dovuta considerazione”.

Anci Lombardia ha concordato sulle iniziative di monitoraggio avviate insieme agli altri partner, per seguire le varie fasi di attuazione del progetto, consapevole che i risultati positivi che tutti riconoscono passano anche attraverso il rigore nel condurre gli interventi e il rispetto verso chi li finanzia.
Durante il seminario è stato ricordato come l’impegno dei Comuni verso l’educazione motoria non si limita solo al contributo per questo progetto, bensì anche alla riqualificazione degli impianti sportivi e alla costruzione di nuove strutture da mettere a disposizione di giovani e adulti. A tal proposito Anci Lombardia inoltre ha ospitato nella sua sede diversi convegni e seminari in cui ha presentato le intese sottoscritte a livello nazionale con l’Istituto per il Credito Sportivo.

Concludendo il suo intervento Brivio ha sottolineato come i Comuni sanno “di poter contare sullo “spirito di squadra” che si è costituito e per il quale Anci Lombardia continuerà a garantire sostegno e collaborazione”.

ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961