Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

Tempo di libri

La Casa dei Comuni aperta alla Città: con i musei e i bambini iniziano i giorni di Tempo di Libri

19 Aprile 2017

Mantovani e Bocci inaugurano le iniziative in occasione del Salone dell'editoria - Online il volume "Musei e bambini"

"Per la prima volta, in parallelo a un'iniziativa come il salone dell'editoria di Milano, la Casa dei Comuni si apre alla città, per condividere esperienze ed eventi che  riempiranno le prossime 3 giornate". È con viva soddisfazione che Valerio Mantovani, Presidente del Dipartimento Cultura di Anci Lombardia, ha dato il via questa mattina alle iniziative che la Casa dei Comuni ha programmato in occasione di Tempo di Libri: l'evento che fino alla prossima domenica farà di Milano la capitale internazionale della lettura.

Primo appuntamento in programma: un convegno sul rapporto tra i musei e i bambini, introdotto da Paola Bocci, presidente della commissione cultura del Comune di Milano, che ha posto l'attenzione su come sia importante ripensare gli spazi museali in funzione del pubblico giovane, perché "un museo accessibile ai bambini è un museo accessibile a tutti", e perchè questa attenzione permette all'intera comunità di "supportare la crescita e il benessere dei visitatori, conferendo qualità all'esperienza".
Gli approfondimenti proposti dall'evento di RisorseComuni hanno portato a capire come le attenzioni rivolte al percorso esperienziale dei più piccoli, sviluppate in specifiche istanze progettuali, fanno si che si realizzi la maturazione di un percorso nuovo, che lascia spazio alla manipolazione e all'interazione, e porta anche al riconoscimento istituzionale delle attività realizzate, come succede con l'accreditamento delle strutture da parte di Regione Lombardia che avviene quando, come ha sottolineato Maria Grazia Dani, si riscontra la "presenza di un servizio educativo strutturato".

Molte le esperienze presentate, dal museo di Asola, alla "Rete musei archeologici", dal  Museo archeologico per bambini di Angera, ai percorsi di realtà milanesi come il Castello Sforzesco, le Case museo e il Museo della Scienza e della tecnica.

Il contributo editoriale di AnciLab
Il convegno ha permesso di presentare uno dei primi volumi pubblicati  da AnciLab Editore: il libro "Musei e bambini" del museologo Andrea Perin. (Testo disponibile online per il download)
Valeria Volponi di Strategie Amministrative ha dato il via all'incontro con l'autore precisando come questa nuova iniziativa della società operativa di Anci Lombardia vuole mettere a frutto le molteplici esperienze promosse in questi anni, che coinvolgono diversi professionisti ed esperti, tra i quali Andrea Perin.
Lo scrittore ha esordito osservando che, da architetto, quando inizia a progettare un museo solitamente nota come la committenza "il primo problema non è mai il pubblico, ma l'esigenza di mostrare una collezione; solo negli ultimi anni si affrontala questione di pensare a come organizzare lo spazio". Perin ha quindi evidenziato che "lo spazio è il primo elemento a cui pensare, per poter offrire una positiva fruizione della collezione, e il libro che presentiamo è stato pensato partendo da questo presupposto e mettendo al centro la circolarità dell'esperienza. La sfida per un progettista è infatti quella di immaginare uno spazio dove tutti possono avere un'esperienza". (LS)

ANCI Lombardia © 2017  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961