Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
CIRCOLARI

Circolare n. 172/18

Interventi di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

4 Giugno 2018

Circolare n. 172/18

Milano, 4 giugno 2018
Prot. n. 2152/18
Circolare n. 172/18  
Ai Signori
Sindaci
Assessori al Personale e alle Attività produttive 
Comuni della Lombardia
LORO SEDI

Oggetto: Interventi di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Gentilissimi,
a seguito del crescente numero di infortuni sul lavoro che ha caratterizzato i primi mesi del 2018, con la DGR n. XI/164 del 29 maggio 2018 la Regione Lombardia ha approvato un “Piano straordinario di interventi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”, prevedendo anche le modalità operative di utilizzo dei fondi derivanti dalle sanzioni ex D. L.vo n. 758/94, di cui all’art. 13, comma 6, del D. L.vo. n. 81/08.
Con tale delibera viene approvato un piano straordinario che prevede l’incremento del 10 % degli interventi di controllo e verifica del rispetto delle norme vigenti in materia, interventi da ripartirsi tra le 8 ATS lombarde proporzionalmente al numero di aziende presenti nel territorio, come illustrato nelle tabelle inserite nella DGR.
Tale incremento potrà essere garantito attraverso la specifica programmazione di progetti  o piani di attività di controllo, con l’impiego di personale aggiuntivo che affiancherà gli operatori in organico in servizio presso gli PSAL (Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro).
Gli interventi potranno attuarsi mediante l’utilizzo dei proventi derivanti dalle sanzioni ex D. L.vo n. 758/94, di cui all’art. 13, comma 6, del D. L.vo. n. 81/08. Per l’anno 2017 l’introito è stato di € 8.242.267,24, che sarà così destinato:
- € 6.242.267,24 per assunzioni a tempo determinato di tecnici della prevenzione;
- € 1.000.000,00 per l’acquisizione di strumenti e attrezzature;
- € 1.000.000,00 per l’affidamento di rapporti libero professionali di collaborazione a esperti in biologia, chimica e ingegneria.
Inoltre si dispone che gli introiti delle sanzioni riscosse annualmente dalle ATS siano incassati entro il 31 gennaio dell’anno successivo. 
Il Piano sarà annualmente rimodulato, in base ai proventi introitati con le sanzioni ex D. L.vo n. 758/95.
Alla DGR è allegato il dettaglio del Piano straordinario, con l’indicazione dell’incremento del numero dei controlli distinto per ATS, con la descrizione dei Piani Mirati e delle risorse umane impiegate e con le precisazioni in merito al monitoraggio,
L’osservazione costante della realizzazione dei percorsi di prevenzione strutturata (Piani Mirati) e della progressiva crescita dell’attività di controllo è affidata al Comitato Regionale di Coordinamento ex art. 7 del D. L.vo n. 81/08.
Sul sito www.anci.lombardia.it / Sez. Circolari è possibile prendere visione della DGR citata e della nota inviata dalla Regione alla Cabina di regia e al Comitato Regionale di Coordinamento.

Cordiali saluti. 
Il Segretario Generale Vicario
Rinaldo Redaelli

ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961