Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

BILANCIO SOCIALE

Immigrazione: dalla gestione dell'emergenza alla progettazione dell'accoglienza diffusa

1 Settembre 2017

L’impegno di ANCI Lombardia a supporto dei Comuni

TEMI: WELFARE

L’impegno di ANCI Lombardia a supporto dei Comuni

Gli obiettivi di ANCI Lombardia

Informare e orientare i Comuni rispetto agli scenari possibili per affrontare e gestire l’accoglienza

Sostenere i Comuni nel dialogo con le istituzioni, centrali e locali, impegnate a vario titolo sui temi dell’immigrazione

Supportare i Comuni che si orientano verso l’accesso al Sistema SPRAR

 

All’indomani dell’avvio del Piano Nazionale di riparto, è proseguita l’azione di ANCI sui temi della gestione dell’accoglienza per supportare i Comuni.
Il Piano si fonda sull’adesione volontaria dei Comuni, in un percorso che rende i Sindaci protagonisti delle scelte di programmazione del proprio territorio, oltre che su alcuni princìpi cardine concordati dal Ministero Dell’Interno e da ANCI: la proporzionalità dell’accoglienza dei migranti rispetto alla popolazione residente nei Comuni, il coinvolgimento dei Prefetti e delle istituzioni locali affinché i territori che accolgono siano esclusi da gare finalizzate all’acquisizione di strutture di accoglienza, l’applicazione della clausola di salvaguardia per i Comuni che attivano progetti SPRAR, che preserva da ulteriori invii.

ANCI ha mantenuto un impegno costante nel dialogo con le Prefetture e con i Comuni per evitare che gli Amministratori fossero messi di fronte alla sistemazione di migranti in modo non condiviso. Numerose sono state le attività di divulgazione e informazione realizzate, in particolar modo, sulle modalità di accesso allo SPRAR, organizzando Convegni e partecipando a incontri nelle sedi comunali, orientando i Comuni all’utilizzo di tutti gli strumenti di supporto messi in campo per sostenere l’iter di progettazione degli SPRAR.ANCI Lombardia ha svolto inoltre un ruolo importante, nel sottoporre le criticità rilevate dai Comuni al Servizio Centrale istituito dal Ministero dell’Interno, in un costante rapporto di dialogo e confronto.

Tra le iniziative attuate, di particolare rilievo:

  • -Istituzione ad Aprile 2017 di un Tavolo di Coordinamento con i rappresentanti dei territori per offrire un punto di raccordo tra Amministratori e territori.
  • -Organizzazione nel mese di Maggio 2017 di un convegno sull’accoglienza diffusa e il modello SPRAR e sul Piano nazionale di ripartizione dei richiedenti asilo e rifugiati sul territorio dei Comuni italiani.
  • -Attività divulgativa sul sistema SPRAR svolta in diversi comuni che hanno richiesto la collaborazione di ANCI
ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961